Quando cresci la musica ti si propone sotto la veste di grandi solisti. Poi qualcuno, e mi ritengo uno dei fortunati, capisce che c’è un gruppo a monte. E cambia tutto.

Questa band è ormai nel mito, ha vinto tutto quello che si poteva avere nel settore musicale, ed oggi è rimasto solo il chitarrista Albert Philip McKay, detto Al McKay, ma ha una band di grandi solisti e tre cantanti con voci veramente notevoli.

Formalmente disco music, nel live gli arrangiamenti spaziano e dimostrano quanto siano poca cosa le definizioni.

Selezionare queste immagini è stata una sofferenza, perché altre meritavano. E stringere la mano di Al è uno dei grandi ricordi che mi resterà.

Rimini, Beat Village, 24 luglio 2018