Tutti la menano, ogni anno, con il tormentone “l’estate è finita”, spesso quando è appena passato ferragosto.

Al di là del calendario, ho la fortuna di vivere in un posto che regala estati lunghissime, e calde. E l’estate finisce quando finisce.

Quindi ho preso la macchina fotografica e via, a caccia. E Portoverde è uno di quei posti che regalano sempre un’immagine, uno scorcio, un ricordo che si lega a colori e profumi.

Dopotutto per il calendario è il primo giorno d’autunno, ma con sole, 27° e la grande calca agostina è andata.