L’essere preciso

  • L'essere preciso | Giancarlo Tonti

L’essere preciso esiste, l’ho visto.

Poteva mettersi in ogni direzione, ma lui no: ha scelto di stare al centro.

Dopotutto se qualcuno ha disegnato quella figura, perché svilirla?
Al centro! Con precisione!

E ti guarda con aria sorniona, come dire “io sono preciso, mica te!”.
Finché c’è il sole sto qui, poi vedremo.

Perché sono preciso.

Condividi questa storia, scegli tu dove!
Di Published On: 28 Febbraio 2022Categorie: Fotoblog