All’incirca il circo @ Voci Nellarena

Spiaggia di Parco Mare Nord, Misano Adriatico (RN)
5 luglio 2007

Quando dico: “il clown”, penso all’augusto. Le due figure sono il clown bianco e l’augusto. Il primo è l’eleganza, la grazia, l’armonia, l’intelligenza, la lucidità, che si propongono moralisticamente come le situazioni ideali, le uniche, le divinità indiscutibili. Ecco quindi che appare subito l’aspetto negativo della faccenda: perché il clown bianco, in questo modo diventa la Mamma, il Papa, il Maestro, l’Artista, il Bello, insomma “quello che si deve fare”. Allora l’augusto, che subirebbe il fascino di queste perfezioni se non fossero ostentate con tanto rigore, si rivolta. Egli vede che le “paillettes” sono splendenti; però la spocchia con cui esse si propongono le rende irraggiungibili. L’augusto, che è il bambino che si caca sotto, si ribella a una simile perfezione; si ubriaca, si rotola per terra e anima, perciò, una contestazione perpetua. Questa è, dunque, la lotta tra il culto superbo della ragione (che giunge a un estetismo proposto con prepotenza) e l’istinto, la libertà dell’istinto. (Federico Fellini, Fare un film, Einaudi, Torino, 1980, p. 117)

Nel 1998 Francesco Tonti e Alex Gabellini cominciarono la loro collaborazione dallo studio delle due classiche figure del circo: il Bianco e l’Augusto. Presto nacque il primo spettacolo, “All’incirca il circo” che a distanza di quasi dieci anni, viene ripreso e rinnovato. L’esperienza accumulata assieme al repertorio arricchito, rendono i due personaggi capaci di rapportarsi in modo sempre più efficace. Si è aggiunto al cast Daniele Maggioli, musicista, collaboratore stretto della Compagnia. Con chitarra e kazoo sostiene e commenta le azioni dei clown, che non perdono l’occasione di coinvolgerlo talvolta nei loro giochi. Il repertorio prevede principalmente il rapporto conflittuale tra i due personaggi, pronti ad intrattenere il pubblico (che verràdirettamente coinvolto), con numeri di magia, giocoleria e mimo.

  • In scena Francesco Tonti e Alex Gabellini
  • Daniele Maggioli – Chitarra, kazoo
  • Regia – Francesco Tonti e Alex Gabellini
  • Produzione – La Compagnia dei Ciarlatani

parte tecnica

  • assistenza tecnica

  • fotografie di scena

  • grafica

Per contatti compila il modulo