Confessioni

Largo di Via Albini, Saludecio
5 e 6 agosto 1995

Spettacolo costruito su misura per uno degli eventi dell’estate romagnola (l’Ottocento Festival di Saludecio), realizzato in una piccolissimo largo, in totale economia di mezzi.

Non sappiamo se sia intervenuta una qualsiasi forma di divinità, comunque è andato tutto bene ed è risultato uno spettacolo davvero di effetto.

  • In scena Allievi del Laboratorio Teatrale
  • Regia Thomas Otto Zinzi

parte tecnica

  • In “totale economia di mezzi”, ossia: utilizzo di un vecchio dimmer artigianale disastrato, con controlli diretti (niente mixer), 8 fari recuperati degli altri spettacoli che si svolgevano nel paese, collegati con cavi di ogni tipo… nemmeno ricordo per l’audio cosa usammo.
Dettagli Progetto

Competenze necessarie:

Categorie:

Per contatti compila il modulo