Studi su Kleist @ Voci nel castello I

Piazza Castello, Misano Adriatico (RN)
4 luglio 1996

Da “Il trovatello”, e contaminata dal “Tartufo” che vuole non guarda in faccia a nessuno e a niente giovano le condanne: Nicolò riesce a corrompere anche le istituzioni. E neanche da morto, ucciso dalla sua vittima, il padre adottivo Antonio, soccombe. Tanto che il suo assassino andrà a cercarlo anche all’inferno per consumare fino in fondo la sua vendetta.

  • In scena Giovanni Ferma, Barbara Ronchi e Samuele Vitri
  • Regia Giovanni Ferma
  • Produzione Fratelli di Taglia

parte tecnica

  • assistenza tecnica
  • fotografia di scena
  • grafica
Dettagli Progetto

Competenze necessarie:

Categorie:

Per contatti compila il modulo