Descrizione Progetto

ArciTrio

Castello di Stenico, sala delle armi
Stenico (TN)
22 agosto 2019

Una nuova esperienza.
Dopo avere lavorato con musicisti che hanno suonato dal tubo con rubinetto al flessibile, affronto uno strumento quantomeno inusuale: il liuto.

Che nella mia ignoranza in materia è “il” liuto, salvo scoprire che sono “i” liuti, una famiglia bella grande.

Una serata con un repertorio difficile, con tanta musica della quale si conoscono solo parti perché orientate ad una grande improvvisazione.

Strumenti difficili, complicatissimi anche solo nell’intonazione.

Ma sentire melodie che arrivano dal medioevo o dal 1500 non capita tutti i giorni.

  • Pietro Prosser – liuto in LA, liuto in SOL, arciliuto

  • Eddy Serafini – liuto in RE, arciliuto

  • Alessandro Baldessarini – liuto in SOL, liuto “testuda nova”, tiorba

parte tecnica

  • Mixer: Behringer XR18 Air
  • Microfoni: Superlux S502, Røde M3
  • Multitrack: Cubase

contatti