Project Description

Spiaggia di Parco Mare Nord
Misano Adriatico
Rassegna Voci nellarena
11 luglio 2006

Broadway Baby è una celebrazione – squisitamente italiana – dell’intelligenza, della profondità, dell’umorismo e del cuore del più geniale autore di Broadway: Stephen Sondheim. È un percorso di canzoni e ritratti che sono veri e propri monologhi cantati o piccoli atti unici dedicati a due temi principali: i rapporti interpersonali e il matrimonio. Broadway Baby vuole anche essere un’introduzione al repertorio di Sondheim, maniacalmente tradotto ed umilmente interpretato da Andrea Ascari, che ha già curato le versioni italiane di alcuni capolavori del nostro: Assassins (Bologna, 2006) Company (Trieste, 2003), Sweeney Todd (Bologna, 2003) e Into the woods (Bologna, 2001) e la rivista Side by side by Sondheim (Cantiere di Montepulciano, 2000). Broadway Baby snocciola a raffica capolavori come: Send in the clowns, per Frank Sinatra la più bella canzone mai scritta; Losing my mind, rivisitata anche dai Pet Shop Boys feat. Liza Minnelli; Being alive, di cui Ute Lemper ha dato un’interpretazione personalissima; I remember, entrata di recente nel repertorio di Barbra Streisand; Sooner or Later, canzone da premio Oscar composta per Madonna.

  • In scena: Mulino Rosso – Special guest Daniela Lupparelli
  • Pianoforte: Simone Manfredini
  • Regia: Andrea Ascari
  • Musiche e versi: Stephen Sondheim
  • Musiche: Leonard Bernstein
  • Versioni italiane: Andrea Ascari
  • Produzione: Mulino Rosso