Project Description

Piazza Castello
Misano Adriatico
rassegna “Voci nel Castello” – 9a edizione
14 luglio 2004

 

 

Che dire dell’amore? Di questo tema antico come l’uomo, ne hanno già trattato scrittori, filosofi e artisti di ogni genere ma la discussione rimane più che mai aperta. Cosa rimane ancora da dire? È possibile scrivere e raccontare una vera storia d’amore? È con questo interrogativo che Giovanni, regista ed attore di provincia scrittura Marta, una giovane attrice alle prime esperienze, per realizzare uno spettacolo che possa fornire la soluzione definitiva alla spinosa questione. Ben presto però le loro ambizioni vengono frustrate e i due fanno i conti con la difficoltà di raccontare ciò che nemmeno a loro in fondo è ben chiaro. II lavoro procede tra numerose riprese e battute d’arresto, in cui i numerosi tentativi di sbrogliare l’intricata matassa si mescolano a spaccati della loro vita quotidiana, al disagio e all’insoddisfazione personale, finendo per svelare le ipocrisie e le falsità dei loro atteggiamenti. L’unica storia d’amore che si potrebbe a questo punto raccontare è quella che apparentemente sta nascendo tra i due protagonisti, una domanda a cui risponderà solo il finale. Le musiche che intervengono a sottolineare i vari momenti del racconto sono tratte da Gaber, Jannacci e Rino Gaetano, autori che con lucidità talvolta spietata hanno saputo evidenziare le contraddizioni e le doppiezze degli atteggiamenti umani anche a riguardo del tema “sacro” per eccellenza: l’amore.

  • In scena: Marco Bianchini (voce) – Maria Costantini (voce)
  • Band: Claudio Olivieri (chitarra) – Fabrizio Flisi (tastiere) – Mario Marchioni (basso) – Paolo “Pablo” Angelini (percussioni)
  • L’uomo in accappatoio: Giuseppe Bianchini
  • Regia: Marco Bianchini e Maria Costantini
  • Fonica e disegno luci: Giancarlo Tonti
  • Datore luci: Claudio Marcatelli
  • Produzione: I primi che capitano
  • Mixer audio: Soundcraft Spirit amplificato e Mackie 16ch
  • Diffusori: Bose 802
  • Monitor: FBT
  • Microfoni: Shure SM58, Shure SM57, AKG C1000, Samson S12
  • Equalizzatore: Klark Teknik DN60
  • Effetti: Korg
  • DI Box: Behringer
  • Mixer luci: SGM Studio 12