Project Description

Cinema Settebello
Rimini
26 maggio 2018

 

Ho sempre amato lavorare in teatro, e nei luoghi non teatro che lo diventano.

Così un palcoscenico piccolo e inclinato, illuminato alla meglio, prende tutte le energie delle attrici e dei musicisti e diventa un luogo di narrazione.

È stato un bel modo di tornare al teatro, e ringrazio la regista Alexia Bianchi per avermene dato modo.

Un lavoro notevole, una analisi puntuale della condizione reale della donna, a cavallo fra pubblicità sessiste e la libertà relativa che lasciano certe affermazioni. E pochissimi cambiamenti dagli anni ’70 a oggi.

Regia Alexia Bianchi
Aiuto regia Licia Navarrini

Testi di Franca Valeri, Greg Behrendt, Liz Tuccillo

In scena Manila Muraccini, Barbara Zaghini, Alida Bianchi, Milena Sartini, Alessia Braia

Musica dal vivo:
Fabrizio Flisi, pianoforte
Tiziano Paganelli, fisarmonica

  • Mixer audio: Yamaha MG12/4
  • Radiomicrofoni: Sure
  • Microfoni panoramici: Crown PCC160
  • Reverbero: Korg D2000
  • Equalizzatore: Behringer GEQ3102
  • Controller luci: Stairville Master 3FX
Soggetto: donna